Progetto  AdS

2017

Con la minor limitazione possibile

Si svolgerà il 27 maggio 2015 a Varese un seminario sulle competenze dell’amministratore di sostegno tra aspetti legati alla rete dei servizi, giuridico amministrativi e questioni relazionali dipendenti dallo stare a fianco di persone fragili. Sono stati richiesti crediti formativi agli ordini degli avvocati e degli assistenti sociali.

L'incarico di Amministratore di Sostegno (AdS) a fianco di persone fragili comporta la realizzazione di un compito spesso complicato e che chiama in campo le competenze sia tecniche sia relazionali delle persone che sono coinvolte nel compierlo. 
In molti casi, come prescrive anche la legge, si tratta di familiari o di persone vicine ai beneficiari, in altre circostanze di professionisti, alcune volte di volontari: tutte queste persone hanno loro specifiche competenze e propensioni da spendere nella relazione con la minor limitazione della capacità di agire del proprio beneficiario fragile. 
Gli AdS spesso si trovano ad affrontare incombenze complesse per le quali non sono sufficienti le risorse individuali alle quali possono attingere ed è necessario rivolgersi alla rete che si costituisce attorno alle fragilità del beneficiario.

In particolare le principali aree di competenza con le quali si confronta un AdS sono di ordine:

  • tecnico, in relazione alle specifiche fragilità di cui il beneficiario è portatore;
  • giuridico amministrativo, per ciò che si riferisce agli aspetti amministrativi dell'amministrazione di sostegno;
  • personale, per instaurare una relazione adeguata con la persona fragile beneficiaria.

Per queste ragioni ci sembra utile proporre un seminario che tratti il tema di quali siano le peculiarità di queste aree di competenza e di come sia possibile affrontarle senza correre il rischio di ritrovarsi in solitudine a confrontarsi con situazioni in alcuni casi difficili da sostenere.
L'incontro è rivolto in particolare ad AdS e aspiranti AdS sia volontari, sia familiari cheprofessionisti, ma è aperto anche alla partecipazione di chi fosse interessato ad approfondire l'argomento. Si affronteranno i temi proposti a partire dalla specificità della realtà della provincia di Varese e presentando situazioni concrete sulle quali sarà possibile avviare una riflessione.


Interverranno:

Sabrina Sala (avvocato, Oltre noi la vita),
Marco Vanetti (assistente sociale, Comune di Varese),
Germana Gallio (psicologa, psicoterapeuta).

Proporranno un dialogo-intervista condotto da:
Lorenzo Fronte (Comitato Varese AdS)

Parteciperà al seminario la compagnia teatrale
Laboratorio Artistichorus

 

Teatro Santuccio, via Sacco, 10 Varese
27 maggio 2015 dalle 15.30 alle 18.30

 

15.30 registrazione dei partecipanti
16-18.30 interventi dei relatori e discussioni


La partecipazione al seminario è gratuita, Iscrizioni entro il 24 maggio 2015 compilando il modulo online
Il seminario è patrocinato dal Comune di Varese e sono stati richiesti crediti formativiall'Ordine degli Avvocati di Varese e all'Ordine degli Assistenti Sociali della Lombardia


Modulo di iscrizione online

banner surveybannerDeliberaHome

Iscrizione Newsletter

  

logoCOGE            logoCSV         logoFondazioneC        logoRegione       LogoLedha           logoONV