Elenchi degli AdS

Da più parti si auspica l'istituzione di elenchi, albi, registri di Amministratori di Sostegno volontari a disposizione dei giudici, dei servizi sociali e delle famiglie.

Il ruolo dell'Amministratore di Sostegno non è ancora così diffuso da far pensare che ci sia una soluzione per ogni bisogno.

Vi è una difficoltà oggettiva di reperire AdS volontari, soprattutto se non sono messi in grado di conoscere la persona di cui dovrebbero occuparsi e il progetto di vita che la riguarda. 
Va tuttavia registrato che all'interno di una conoscenza, di una relazione, di una condivisione, è possibile l'adesione ad un progetto e di conseguenza l'accettazione di un ruolo così delicato e fondamentale.

Si ritiene che uno strumento efficace debba perseguire i seguenti obiettivi:

  • rendere visibili gli Amministratori di Sostegno volontari già operativi e dimostrare che è possibile assumere questo ruolo dando visibilità all'impegno di chi ha già compiuto tale scelta;
  • dimostrare che anche il terzo settore può impegnarsi nella gestione delle AdS rendendo visibile l'impegno degli enti che hanno già compiuto tale scelta;
  • reperire nuove disponibilità che diventino risorsa per le famiglie che non riescono ad individuare un successore e per i servizi sociali che potranno predisporre progetti individualizzati più adeguati.

Si ritiene interessante la via tracciata dall'Amministrazione Provinciale di Milano che con l'Associazione Oltre Noi… la vita ha definito un Elenco articolato in sezioni, ciascuna con una propria funzione, adottando linee guida per il suo funzionamento e istituendo una commissione per la valutazione delle richieste di iscrizione:

Sezione A: amministratori di sostegno già nominati:
Gli AdS volontari, già nominati e quindi già operativi: accettando di aderire a questa sezione dell'elenco daranno visibilità al loro impegno.
Risultato atteso: provocare interesse e suscitare nuove disponibilità.

Sezione B: enti con personalità giuridica:
Gli enti che si sono proposti ai Giudici Tutelari per gestire istituzionalmente le AdS: accettando di aderire a questa sezione dell'elenco daranno visibilità al loro impegno.
Risultato atteso: diffondere prassi operative efficaci.

Sezione C: volontari preparati non ancora nominati:
E' una sezione riservata: i volontari che desiderano proporsi come AdS si candidano e accettano di essere segnalati ai servizi territoriali per essere informati sui problemi del beneficiario e successivamente, previa adesione al progetto e consenso, essere proposti al Giudice Tutelare per l'incarico.

Risultato atteso: accettazione consapevole e condivisa del progetto di vita del beneficiario e interazione coi servizi che erogano le prestazioni.

 

banner surveybannerDeliberaHome

Iscrizione Newsletter

  

logoCOGE            logoCSV         logoFondazioneC        logoRegione       LogoLedha           logoONV