Nuove iniziative nel milanese sull'AdS

Il nuovo anno sarà ricco di iniziative sull’amministrazione di sostegno, promosse da OLTRE NOI..LA VITA a Milano e dintorni, anche in collaborazione con altri enti e organizzazioni: in città, ma anche a ad Arese, a Sesto, a Cassina de Pecchi, incontri e corsi animeranno il territorio per portare la corretta informazione e stimolare un volontariato consapevole

Il nuovo anno sarà ricco di iniziative di sensibilizzazione e formazione sulla protezione giuridica delle persone fragili, promosse da OLTRE NOI..LA VITA a Milano e dintorni, anche in collaborazione con altri enti e organizzazioni.

Segnaliamo la prima in calendario: dal 23 gennaio prossimo, con cadenza mensile, avrà luogo un PERCORSO IN-FORMATIVO ad Arese in quattro serate, realizzato dalla COOPERATIVA SOCIALE NAZARET con Oltre Noi..la vita, nell'ambito del Progetto DOPO DI VOI...NOI! della Cooperativa stessa, con il supporto della Fondazione Comunitaria Nord Milano e il Patrocinio del Comune di Arese.

Gli incontri, organizzati dalla dottssa Daniela Piglia Coordinatrice di ONLV, avranno luogo in orario serale (inizio alle ore 21), presso la Biblioteca Comunale, via dei Platani, 6 ad ARESE, e si articoleranno secondo il seguente programma:

  • venerdì 23 gennaio, dopo gli interventi di apertura e di presentazione del Progetto da parte di CARLO SERVENTI Presidente della cooperativa, MANUELA MORETTI Vicepresidente ed EMANUELA TAVOLATO Responsabile del progetto "Dopo di voi... noi!", avvocati esperti di OLTRE NOI ..LA VITA introdurranno il tema della protezione giuridica della persona fragile: L'amministrazione di sostegno - aspetti giuridici, sostanziali e procedurali, a cura dell' Avv. MARIA CARLA BARBARITO e dell'Avv. ANGELO CASSANELLI
  • venerdì 20 febbraio, la psicologa di OLTRE NOI..LA VITA Dottssa CRISTINA LABIANCA e l'a.s. del Comune di Arese dottssa GUENDALINA SCOZZAFAVA analizzeranno gli aspetti relazionali dell'amministrazione di sostegno, e le sue finalità di garanzia della qualità del progetto di vita della persona fragile;
  • venerdì 20 marzo, l' Avv. LUCA BELLINI, Commissione Legale di OLTRE NOI ..LA VITA Dr. MARCO GARANZINI, Commissione Economico Finanziaria, illustreranno gli strumenti per la costruzione del progetto di vita: giuridici e successori, economici previdenziali assicurativi ;
  • venerdì 17 aprile, di nuovo la dottssa LABIANCA entrerà nel merito del Progetto di vita, norme diritti e prassi, e dei servizi, specie per la residenzialità .

Per Informazioni e contatti, rivolgersi alla COOPERATIVA NAZARET:
tel. 02-93581943 fax 02 93580018, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A fronte della partecipazione ai 4 incontri è previsto il rilascio di attestato di partecipazione

Un nuovo corso a Milano sull'AdS

OLTRE NOI..LA VITA, Capofila della rete del Terzo Settore milanese per la protezione giuridica , ha organizzato anche per quest’autunno un interessante PERCORSO DI FORMAZIONE sull’Amministrazione di sostegno, articolato in 4 intensi incontri, presso la sede del CIESSEVI, Piazza Castello 3, Milano.

La formazione dei familiari e dei volontari è una delle priorità nell'accordo di collaborazione che OLTRE NOI..LA VITA ha con ASL MILANO, DIPARTIMENTO ASSI, UFFICIO DI PROTEZIONE GIURIDICA, per il perseguimento degli obiettivi comuni di promozione dell'adeguata tutela delle persone fragili. 
Vengono pertanto periodicamente organizzati corsi di formazione, con contenuti sempre aggiornati ed arricchiti, nel solco dell'esperienza e tradizione di Oltre Noi..la vita, che svolge formazione su questi temi da ormai molti anni: siamo arrivati con questo al 64 corso !
La nuova proposta formativa si snoderà per 4 mercoledì pomeriggio consecutivi, dal 26 novembre, al 17 dicembre, dalle h 14 alle 18, presso IL CENTRO SERVIZI VOLONTARIATO, Piazza Castello 3, Sala Presidenza, I piano. Dopo i saluti del Direttore Dipartimento ASSI ASL MILANO dr Mosca, e del Presidente di ONLV Lino Lacagnina, la dottssa Daniela Piglia, Coordinatrice dell'associazione e responsabile del Progetto INSIEME A SOSTEGNO, presenterà i servizi erogati dai PUNTI DI PROSSIMITA' ADS di consulenza e supporto alle famiglie, alla cittadinanza e ai volontari, che vengono affiancati e seguiti dagli atti introduttivi della protezione in poi, nei rapporti con i beneficiari, con i servizi, con il Tribunale, con costante attenzione al benessere della persona fragile e alla realizzazione del suo progetto di vita. Con gli esperti di ONLV verranno trattate tutte le sfaccettature di una misura completa ma complessa:
con la psicologa dottssa Cristina Labianca gli aspetti relazionali, e il rapporto con i servizi competenti;
con gli avvocati volontari di ONLV e con autorevoli referenti istituzionali gli aspetti legali: i principi della protezione giuridica nel ns ordinamento con l'avv Ursula Benetti; gli aspetti procedurali con l'avv. Luigi Maravita, il GIUDICE TUTELARE del TRIBUNALE DI MILANO dottssa Ilaria Mazzei, e l'avv. Morena Beretta, Coordinatrice dell'UPG ASL MILANO. Gli aspetti amministrativi e gestionali, ordinari e non, con l' avv Luca Bellini e con il Notaio dottssa Maria Clementina Binacchi, Segretario del Consiglio Notarile di Milano.
Ai corsisti che avranno partecipato ad almeno i tre quarti del corso, verrà rilasciato Attestato di frequenza, valido per l'iscrizione all'Elenco degli ADS volontari che verrà curato da ASL Milano.

Per Informazioni e verifica della disponibilità di posti, rivolgersi alla Segreteria di OLTRE NOI..LA VITA via Curtatone 6 - MIlano 
tel 02 55012198 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Un seminario a Milano sul ruolo del III settore per la Protezione Giuridica

Oltre Noi..la vita, capofila del Progetto INSIEME A SOSTEGNO, ha realizzato il 10 luglio scorso un momento seminariale di riflessione con i Responsabili degli Enti Soci, con i propri esperti e con gli esponenti principali della rete milanese, per fare il punto sulla propria missione per la protezione giuridica

Un importante momento di incontro e confronto sul ruolo del Terzo Settore per la protezione giuridica si è svolto il 10 luglio scorso presso il CIESSEVI di Milano, organizzato da OLTRE NOI..LA VITA, capofila del Progetto ADS INSIEME A SOSTEGNO, con la presenza dei propri Enti Fondatori: Fondazione Don Gnocchi, Fondazione Istituto Sacra Famiglia, AIAS MILANO, ANFFAS MILANO e ASSOCIAZIONE VOLONTARI PER OLTRE NOI..LA VITA, di esperti in materia di protezione giuridica e di alcuni esponenti della rete milanese, in rappresentanza delle principali aree di fragilità. 
La riflessione comune è partita dalla storia e dall'esperienza di ONLV, ha fatto il punto sui Progetti in atto, quello Regionale e il Progetto milanese, sulle prospettive di arrivare ad un sistema per la protezione giuridica a livello locale e sullo stato di applicazione della normativa a dieci anni dall'entrata in vigore della legge sull'amministrazione di sostegno.
Il Presidente Lacagnina ha riepilogato la storia di ONLV, legata strettamente alla storia della protezione giuridica in Italia, sviluppandosi dall'intuizione dell'utilizzo degli istituti allora vigenti come strumento per il progetto di vita delle persone con disabilità intellettiva, arrivando alla partecipazione alla genesi dell'ads come strumento più adeguato e flessibile, e alla sua promozione con un'ideologia di centralità della persona, la cd Protezione con il cuore, attraverso varie progettualità. La più importante è stata ed è senz'altro il Progetto Regionale "L'attenzione alla persona", teso a creare e sorreggere le competenze di reti associative locali. 
Reti in modo che ciascuno possa portare la specifica competenza su una certa area di fragilità, dato che nel tempo l'ads, per la sua innovatività e flessibilità, ha trovato declinazione concreta in varie aree: la salute mentale, le patologie geriatriche e le dipendenze, vecchie enuove, in un'espansione del bisogno che in questi ultimi anni è diventata drammatica.
Per quanto riguarda il Progetto avviato a Milano quattro anni fa, INSIEME A SOSTEGNO, è stato coinvolto un numero crescente di organizzazioni, associazioni - fondazioni - cooperative, a copertura di tutti i settori di attività a favore delle fragilità, ed è stata creata una struttura organica di cinque PUNTI DI PROSSIMITA' (PdP) trasversali, con funzioni di informazione e consulenza, assistenza nella preparazione del ricorso e supporto nel prosieguo, per una gestione corretta e attenta alla persona: stesura rendiconti, istanze di straordinaria, pareri,..; ma anche individuazione di volontario idoneo in caso di assenza o impossibilità o inadeguatezza dei familiari; mediazione di eventuali conflitti familiari o fra familiari e ads esterno, interlocuzione con la Cancelleria e i GT (deposito, accompagnamento in udienza,.. ). E infine supporto, oltre che tecnico-giuridico, anche psicologico, con la possibilità di partecipazione ai Gruppi AMA: auto mutuo aiuto, specifici per ads familiari o volontari.
In sintesi, attualmente il Progetto , di cui ONLV è capofila, attraverso la rete svolge un'intercettazione capillare del bisogno e invia ai PdP , che forniscono una risposta competente e prossima e un counselling specifico a 360 °, con affondi a seconda delle necessità, il tutto contestualizzando la misura in un progetto di vita più ampio, orientando la famiglia della persona fragile ai servizi secondo i vari aspetti: previdenziali abitativi lavorativi etc,

Il Progetto milanese da tempo collabora - per la promozione di un sistema di protezione giuridica territoriale - con la ASL MILANO, cui la disciplina regionale attribuisce compiti in materia, e attualmente è in vigore una Convenzione, per cui i servizi di supporto e consulenza, la sensibilizzazione e la formazione sono svolti in nome e per conto dell'Ufficio Protezione Giuridica ASL. Confidiamo che sia possibile un rinnovo dell'accordo, nonostante le politiche restrittive che stanno penalizzando tutto il mondo dei servizi sociali.

La difficoltà di reperire risorse economiche per sostenere i servizi erogati è un dato comune a tutti i quindici Progetti ADS sorti sul territorio regionale; un'altra costante è la difficoltà di costruire rapporti stabili di confronto e scambio con le istituzioni, finalizzati all' instaurazione di un sistema efficiente ed efficace di protezione giuridica. 
Da qualche tempo inoltre, a causa della pressione che il moltiplicarsi delle domande di ads realizza sui Tribunali, i principali attori istituzionali per la protezione giuridica, si constata l'adozione di strategie di chiusura per limitare l'accesso alla misura dell'ADS, che talvolta rischiano di vanificare il senso profondo dello strumento dell'amministrazione di sostegno, la cui funzione è quella di essere strumento per l'attuazione di un progetto di vita a lungo termine, e non solo strumento per la risoluzione di problematiche contingenti.

In merito all'attuale situazione giurisprudenziale, al Seminario sono stati presentati i risultati di una indagine realizzata dall'Università degli Studi di Milano - Bicocca, "lo studio e la ricerca sulle applicazioni giurisprudenziali e pratiche dell'amministrazione di sostegno". La dottssa Donatella Bonomo, del Dipartimento dei Sistemi Giuridici della facoltà di Giurisprudenza, ha compiuto un'analisi dell'effettiva prassi applicativa dell'istituto, a dieci anni dall'entrata in vigore della L. 6/2004, con particolare riferimento al territorio dell'area del Comune di Milano. L'indagine ha rilevato dei profili di criticità nell'applicazioni pratiche dell'amministrazione di sostegno, tali da incidere in modo più o meno rilevante sull'originaria dichiarata finalità della normativa in questione. Una sintesi degli esiti della Ricerca sarà pubblicata a breve anche sul Notiziario di INSIEME A SOSTEGNO.

Il Seminario ha evidenziato come il panorama complessivo della protezione giuridica - fra espansione del bisogno e contrazione delle risorse pubbliche disponibili - presenti delle criticità che meritano di essere presidiate, per garantire pieno diritto all'inclusione alle persone fragili, e la disponibilità del terzo settore a collaborare con le autorità preposte a farsi carico delle problematiche: gli Enti facenti parte di Oltre Noi.. la vita hanno confermato la volontà di proseguire la mission datisi vent'anni fa, proseguendo e rafforzando l'importante lavoro di rete interassociativo e assecondando l'evoluzione dell'operato progettuale.

L'obiettivo perseguito è quello di svolgere - in linea con le indicazioni normative, statali e regionali e con il principio di sussidiarietà orizzontale per il community welfare - un ruolo complementare a quello istituzionale per organizzare e formare un volontariato individuale e collettivo qualificato e dare un supporto competente e prossimo, per rendere effettiva e personalizzata la protezione giuridica e sollevare per quanto possibile gli oneri di cura pubblica, concretizzando una presa in carico comunitaria delle persone bisognose di protezione giuridica.

Daniela Piglia

A Cesano Boscone si parla del progetto di vita della persona fragile

Il 25 giugno alle ore 14.30 a Cesano Boscone durante l'inaugurazione del 3° Nucleo dell’Unità RSD San Riccardo, che accoglie persone con gravi disturbi del comportamento, si terrà la tavola rotonda “PER UNO SPAZIO ABITABILE: Relazione tra progettazione dello spazio e progetto di vita della persona fragile: presentazione di un’esperienza”.

SAVE THE DATE

Tavola Rotonda
25 Giugno 2014 ore 14.30
Sala Cornaggia Medici
Fondazione Sacra Famiglia piazza Monsignor Moneta 1, Cesano Boscone

A maggio a Milano un corso di formazione sull'Amministrazione di Sostegno

CIRAH, onlus aderente alla rete del PROGETTO ADS Milanese INSIEME A SOSTEGNO, in collaborazione con la Capofila OLTRE NOI..LA VITA, organizza un corso di formazione per i pomeriggi del 13 maggio, 21 maggio, 27 maggio, come sempre presso la comoda sede del CIESSEVI.

Il tema della protezione giuridica riveste sempre maggiore interesse per le associazioni e i volontari - come ROTARY CLUB e CIRAH Onlus - impegnati a favore dei diritti umani e civili delle persone più deboli della ns società, in continua crescita. Per questo CIRAH, storicamente operante nel settore della disabilità intellettiva, e che ha aderito nel 2012 alla rete milanese per l’ads, ha organizzato con OLTRE NOI..LA VITA - a distanza di un anno dal precedente - un nuovo corso di formazione sul tema dell’amministrazione di sostegno. Denso il programma, che a testimonianza dell’impegno della ASL MILANO su tema a fianco del Terzo Settore, vede anche l’intervento iniziale del Direttore del Dipartimento ASSI Dr Mosca, e la docenza dell’avv. Beretta, Coordinatrice UPG ASL , sul tema del RUOLO DELLA ASL PER LA PROTEZIONE GIURIDICA IN LOMBARDIA. Proprio perché rivolto ad aspiranti volontari, il percorso dà ampio spazio agli aspetti relazionali dell’ads: il rapporto con il beneficiario, con i familiari, con i servizi; gli aspetti psicologici e la grande disponibilità umana che presuppone fare volontariato al fianco ed al servizio delle persone con fragilità. Ma non si può prescindere dagli aspetti procedurali e gestionali più rilevanti di una misura di protezione ancora poco conosciuta, che pone il ns ordinamento giuridico fra i più innovativi e rispettosi dei diritti umani, secondo quanto prescritto fra l’altro dalla CONVENZIONE ONU PER I DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITA’. I docenti sono fra i maggiori esperti del tema, volontari e professionisti di Oltre Noi..la vita.

Per Info rivolgersi alla Segreteria di OLTRE NOI..LA VITA via Curtatone 6 – Milano tel 02 55012198 – mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Iscrizione Newsletter