La protezione giuridica nella terza età

“ La protezione giuridica nella terza età: l’amministratore di sostegno a fianco della persona anziana fragile”, è il nuovo titolo della sessione autunnale 2012 del nuovo corso di formazione sulla protezione giuridica per operatori organizzato in collaborazione con la Provincia di Milano che si svolgerà il 18 e 29 ottobre, 13 novembre dalle 9.30 alle 17.00 presso la sede della Provincia in via Piceno. Iscrizioni on line.

Sono già aperte le iscrizioni per il corso di formazione per operatori sulla protezione giuridica, organizzato da Oltre Noi la Vita, capofila del Progetto Insieme a Sostegno, e dalla Provincia di Milano. Il corso di formazione si concentrerà sull'importanza del ruolo dell'amministratore di sostegno a fianco della persona anziana fragile, offrendo agli operatori pubblici e privati che parteciperanno anche il consueto bagaglio di conoscenze generali sull'amministrazione di sostegno. 
Il fabbisogno formativo sui temi della protezione giuridica specie tra gli operatori pubblici è in continua crescita, basti pensare che alla sessione primaverile del corso avevano presentato domanda di partecipazione un numero di persone triplo rispetto a quello dei posti disponibili.

Il Corso intende fornire agli operatori del comparto socio- assistenziale, sia della pubblica amministrazione che del privato sociale, una visione completa della tematica della protezione giuridica ed in particolare dell'amministrazione di sostegno, istituita con la legge 6/2004, e del complesso sistema di servizi introdotto dalla normativa regionale L. R. n. 3 del 12/3/2008, art. 9 comma 6 e Circolare n. 9 del 27/6/08 e succ., che istituiscono e disciplinano gli "Uffici per la protezione giuridica delle persone fragili.

La normativa verrà poi declinata sugli aspetti specifici dei bisogni di protezione giuridica che possono insorgere nella terza e quarta età, soprattutto a seguito del deterioramento psichico e cognitivo correlato ad alcune patologie, quali ad esempio l'alzheimer e il morbo di parkinson in significativo aumento nella popolazione. Il Corso andrà ad approfondire anche le questioni connesse alla effettiva garanzia della qualità della vita della persona anziana fragile, attraverso il corretto accesso al panorama dei servizi dedicati.
I docenti, sempre molto qualificati, saranno affiancati costantemente da referente dell'associazione, che svolgerà le funzioni di tutor, raccorderà le docenze e supporterà il gruppo nella coniugazione tra teoria e pratica quotidiana.

Ol corso di formazione si svolgerà il 18 e il 29 ottobre e il 13 novembre dalle 9.30 alle 17.00 presso la sede della Provincia in Viale Piceno 60.

Maggio di eventi per Insieme a Sostegno

Promuovere l’amministrazione di sostegno a 360 gradi per sensibilizzare quante più persone possibili rispetto a quella che è fondamentalmente una grande sfida di carattere culturale, è certamente una attività faticosa, ma gratificante. Insieme a Sostegno e Scrivere sui Margini si mettono in rete e nasce l’idea, promossa anche da Ciessevi, Centro di Servizi per il Volontariato per la provincia di Milano, di parlare il 26 maggio alle 16.30 del rapporto tra genitori e figli disabili. E il 30 maggio alle 18.00 insieme ai Lions di Milano e alla Fondazione Milano Sforzesco, Insieme a Sostegno collabora a realizzare il seminario “L’amministrazione di sostegno, una missione”.

Si è svolta il 16 maggio presso Palazzo Reale la conferenza stampa di lancio di Scrivere sui margini, Festival delle Letterature e della Società che vuole dimostrare che anche nelle periferie è possibile fare e portare cultura, che si terrà al Villaggio Barona in Via Ettore Ponti 21, dal 25 al 27 maggio.


All'interno della manifestazione, sabato 26 maggio alle 16.30 Franco Conti , consulente per Lega del Filo D'Oro e membro del Comitato di Pilotaggio del Progetto Insieme a Sostegno, modera l'incontro "Normalmente diversi: genitori e figli a confronto" con l'intervento di Massimiliano Verga, autore di "Zigulì" e Gina Codovilli che ha scritto "Il mio principe", entrambi libri autobiografici sul rapporto tra genitori e figli disabili. Insieme a sostegno, attraverso la moderazione di Franco Conti, partecipa e promuove l'iniziativa come utile momento di riflessione su un tema che getta uno sguardo anche sull'importanza dell'amministrazione di sostegno, come strumento a tutela dei diritti delle persone disabili e che contribuisce a orientare le famiglie verso il dopo di noi.

The International Association of Lions Cluds Distretto 108Ib4 con il patrocinio del Governatore Eugenio Gallera e la collaborazione della Fondazione Milano Sforzesco e del Progetto Insieme a Sostegno organizza per il prossimo mercoledì 30 maggio alle 18.00 presso il Grand Hotel Doria in Via Andrea Doria 22 a Milano, il seminario " L'Amministrazione di sostegno, una missione", momento di confronto per approfondire i principi dell'ads e interrogarsi sul futuro dell'istituto giuridico a partire dal dato dell'aumento delle fragilità e della diminuzione della spesa sociale.

Programma
Moderatore: Giulio Vanetti
Maria Carla Barbarito, Avvocato Commissione Legale Oltre Noi la Vita
La protezione giuridica - La figura dell'Amministratore di Sostegno ed il rapporto con il Giudice Tutelare
Giovanni Gelmuzzi, Psicopedagogista 
L'Amministratore di Sostegno "col cuore" - Il rapporto affettivo e protettivo nei confronti del beneficiario - Il progetto di vita - Il "dopo di noi" e il "durante noi"
Lino Lacagnina, Presidente Associazione "Oltre noi...la vita"
Il Progetto "Insieme a sostegno" - Una importante iniziativa a livello della Lombardia
Giulio Vanetti, Responsabile dell'attività distrettuale dei Lions per le Amministrazioni di Sostegno e Presidente della Fondazione Milano Sforzesco Onlus
L'esperienza della Fondazione Milano Sforzesco Onlus, Passione e concretezza
Eugenio Gallera, Governatore del Distretto Lions 108Ib4
L'Amministrazione di Sostegno: esempio di realizzazione dell'etica lionistica: "We Serve"

19.15 Dibattito e conclusioni

Per informazioni e segnalare la partecipazione al seminario:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’amministrazione di sostegno nella città di Milano

Il Centro Documentazione sui Servizi alla Persona “Cornaggia Medici”, in collaborazione con la Fondazione Luigi Moneta e l’Università Cattolica del Sacro Cuore, organizza per il prossimo 17 maggio alle ore 8.30 presso la Cripta dell’ Aula Magna dell’Università Cattolica in Largo Gemelli 1 a Milano, un seminario di studio sul tema dell’amministrazione di sostegno. Tra gli interventi anche quello di Daniela Polo del Gruppo Regionale del Progetto Ads “L’attenzione alla persona” e dell’Associazione Oltre Noi la Vita. Scadenza iscrizioni il 10 maggio.

Il Centro Documentazione sui Servizi alla Persona "Cornaggia Medici", in collaborazione con la Fondazione Luigi Moneta e l'Università Cattolica del Sacro Cuore, organizza per il prossimo 17 maggio alle 8.30 e fino alle 16.00 il seminario di studio " L'amministrazione di sostegno nella città di Milano". Nel corso della mattinata sarà presentata una prima indagine conoscitiva dell'amministrazione di sostegno nella città di Milano, a cura di Daniela Vergani e Elisabetta Arena, stagiste presso la Facoltà di Scienze per il Lavoro Sociale e le Politiche del Welfare. Introdotti e coordinati da Fabio Folgheraiter dell'Università Cattolica, si articoleranno nella mattinata gli altri interventi di illustrazione dei principi giuridici dell'Ads a cura di Ennio Codini, e di riflessione dell'importanza della costruzione di una azione di rete a cura di Angelo Cassanelli.

Nel pomeriggio la Tavola Rotonda "Potenzialità e criticità dell'amministrazione di sostegno in area metropolitana" vedrà la partecipazione di assistenti Sociali, referenti di Associazioni, avvocati, operatori sociali e familiari. Anche Daniela Polo, da anni impegnata per Oltre Noi la Vita sul tema dell'amministrazione di sostegno e appartenente al Gruppo Regionale di Progetto, porterà nell'ambito della tavola rotonda la sua esperienza e competenza.


Programma del seminario

Ore 8.30 - Registrazione dei partecipanti

Ore 9.00 - Saluti

  • MONS. LUIGI TESTORE - Presidente Fondazione Luigi Moneta
  • VINCENZO CESAREO - Direttore Centro Documentazione "Cornaggia Medici"
  • GIOVANNA PARRAVICINI - Ordine Assistenti Sociali Regione Lombardia

Ore 9.30 - Apertura dei lavori
Introduce e coordina:
FABIO FOLGHERAITER - Università Cattolica, Milano

L'Amministratore di sostegno: i fondamenti giuridici - ENNIO CODINI - Università Cattolica, Milano

La pratica dell'Amministrazione di sostegno: un'azione a rete - ANGELO CASSANELLI, Avvocato

L'amministrazione di sostegno: un'indagine esplorativa nella città di Milano - VALENTINA VERGANI e ELISABETTA ARENA (stagiste Laurea Magistrale in Scienze per il lavoro sociale e le politiche di welfare - Università Cattolica, Milano)

Testimonianze di familiari e beneficiari

Ore 14.30 - Tavola Rotonda: Potenzialità e criticità dell'amministrazione in area metropolitana
Coordina:
Elena Van Westerhout, Università Cattolica

Intervengono:

  • FABIOLA CONGIAS - Assistente Sociale consulente del Tribunale Ordinario di Milano
  • DANIELA DEGIOVANNI - Assistente Sociale, Dipartimento di Salute Mentale, Milano
  • MARCELLA DISTASO - Associazione "RelAzioni", Milano
  • DANIELA POLO - Assistente Sociale Associazione "Oltre Noi la Vita"
  • FEDERICA POMODORO - Avvocato del Foro di Milano - Amministratore di Milano
  • G. REDAELLI - Familiare
  • GRAZIANA RIVETTA - Operatore sociale, Associazione "Fare Assieme", Milano

Ore 16.00 - Conclusioni


 

È possibile segnalare la propria partecipazione, entro il 10/05/2012, all'indirizzo e-mailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , specificando nome e cognome, ente di appartenenza, recapito telefonico e qualifica professionale (codice fiscale e foro di appartenenza per gli avvocati)

 

Il 59° corso di formazione parte con il patrocinio dell'ASL Millano

ASL Milano ha dato il suo patrocinio al 59° Corso di Formazione, promosso nell'ambito del progetto Ads "Insieme a sostegno", "Proteggere con il cuore" sulla protezione giuridica per famigliari e volontari che partirà il prossimo 16 maggio e si articolerà per altri tre incontri, il 23 ed il 30 maggio ed il 6 giugno. E’ il primo passo di una collaborazione che dovrebbe inaugurare una duratura collaborazione. Al primo incontro parteciperà resente il Direttore del Dipartimento per le Attività Socio Integrate di Asl Milano, il dottor Aurelio Mosca.

Riconoscendo "l'elevata qualità della proposta formativa e in considerazione dell'opportunità che il corso costituisce per Asl Milano di entrare in contatto con una realtà così interessante", il 59° Corso di Formazione "Proteggere con il cuore" per famigliari e volontari partirà, articolandosi per quattro incontri, con il patrocinio di Asl Milano.

Il corso sarà quindi aperto il 16 maggio dai saluti istituzionali del Dr. Aurelio Mosca, Direttore del Dipartimento per le Attività Socio Integrate di Asl Milano e del Presidente di Oltre Noi la Vita, Dr. Lino Lacagnina.

E' il primo passo di una collaborazione che dovrebbe inaugurare una duratura collaborazione con l'obiettivo da parte del Progetto Insieme a Sostegno di strutturare sinergicamente e sussidiariamente con le istituzioni pubbliche competenti un sistema che promuova, faciliti e sostenga il ruolo dell'amministrazione di sostegno.


PROGRAMMA DEL CORSO

I incontro - Mercoledì 16 maggio 2012


Saluti Istituzionali e Presentazione del Progetto di promozione dell'Ads Insieme a Sostegno
- Dr. Aurelio Mosca 
Direttore del Dipartimento per le Attività Socio Integrate di Asl Milano 
- Dr. Lino Lacagnina
Presidente OLTRE NOI..LA VITA

Dalla legge alla persona
La protezione giuridica secondo la Legge 6/2004. L'Amministrazione di Sostegno quale garanzia per la qualità della vita delle persone fragili. 
- Avv.ssa L. D'Amico Oltre Noi...La vita

 

II incontro - Mercoledì 23 maggio 2012


Aspetti procedurali dell'amministrazione di sostegno
Gli elementi del ricorso per la nomina di un Amministratore di Sostegno. 
La scelta dell'Amministratore di sostegno. Il procedimento.
Il decreto di nomina.
- Avv.ssa U. Benetti Oltre Noi...La vita

 

III incontro - Mercoledì 30 maggio 2012


Aspetti gestionali dell'amministrazione di sostegno
I compiti, i poteri e le responsabilità dell'Amministratore di Sostegno.
I rapporti con i Giudici Tutelari.
La relazione ed il rendiconto annuali.
La gestione straordinaria. 
Il consenso informato.
- Avv.ssa C. Consonni Oltre Noi...La vita

 

IV incontro - Mercoledì 6 giugno 2012


I bisogni di protezione giuridica nella varie aree di fragilità
La specificità dei bisogni di protezione giuridica nella persona con disabilità, con disagio psichico, con dipendenza o dell' anziano fragile
- Con la partecipazione di esperti delle varie aree di fragilità: Franco Conti, Riccardo Farina, Lella Manzoni, Marinella Sguazzi. Modera Daniela Piglia, Coordinatrice di Oltre Noi..la Vita.

SEDE DEL CORSO:
Aula Formazione Ciessevi
Centro Servizi Volontariato
Piazza Castello, 3 Milano

ORARIO: dalle ore 15.30 alle 18.00

Per le Iscrizioni è necessario affrettarsi!
A cura di OLTRE NOI...LA VITA ONLUS
Capofila del Progetto ADS ASL Milano
Via Curtatone, 6 - 20122 Milano
tel. 02/55012198 fax 02/54139302
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La tenda a scuola di Ads

La dott.ssa Marinella Sguazzi, psicologa ed esperta di protezione giuridica presso l’Associazione Oltre noi la Vita, con il supporto della dott.ssa Laura Antonucci dell’Associazione VSP Bruzzano, ha gestito lo scorso 18 aprile un incontro di sensibilizzazione e prima formazione per 25 volontari pensionati attivi del gruppo LA TENDA presso in Centro di Via Donatello, 27 a Milano. Un momento importante per favorire la diffusione dell’amministrazione di sostegno tra gli anziani non autosufficienti beneficiari degli interventi de LA TENDA.

Sfidando la pioggia battente e il vento, lo scorso 18 aprile 25 volontari del gruppo LA TENDA, un gruppo di pensionati collegati all'Associazione VSP Bruzzano, sede di uno dei Punti di Prossimità del Progetto INSIEME A SOSTEGNO coordinato dall'Associazione Oltre Noi la Vita, si sono ritrovati presso il Centro di Via Donatello in zona Città Studi a Milano per seguire con vivo interesse un incontro di sensibilizzazione e prima formazione gestito da Marinella Sguazzi, psicologa e esperta di protezione giuridica di Oltre Noi la Vita e da Laura Antonucci di VSP Bruzzano.

LA TENDA è un gruppo costituito da pensionati attivo in vari ambiti di volontariato e in particolar modo a favore di persone anziane non autosufficienti. Laura Antonucci coordina e accompagna i volontari in questo percorso di impegno, predisponendo anche momenti informativi e formativi. Si inserisce quindi in quest'ambito l'incontro predisposto sulla Protezione Giuridica quale potenziale area di realizzazione di un volontariato maturo.
La dott.ssa Marinella Sguazzi, ha esposto inizialmente i principi fondanti dell'amministrazione di sostegno, soffermandosi sui bisogni delle persone anziane che vivono il problema di patologie geriatriche degenerative. Uno dei volontari presenti ha raccontato la propria esperienza come Amministratore di Sostegno volontario per alcune persone anziane non autosufficienti, e si è soffermato sulla soddisfazione derivante dal portare aiuto ad una persona bisognosa ed evidenziando con franchezza anche le fatiche ed il peso della responsabilità che necessariamente tale compito comporta.
Molti dei presenti hanno avuto modo di sentire parlare per la prima volta di Amministrazione di sostegno, dimostrando un vivo interesse per le potenzialità e la flessibilità che tale misura di protezione comporta per le persone fragili e hanno subito pensato a vari conoscenti per i quali potrebbe essere avviata tale forma di sostegno, rivelando allo stesso tempo la possibilità di assumere in prima persona tale ruolo soprattutto nel caso di persone anziane con fragilità. 
E' emerso con evidenza come il gruppo dei volontari de LA TENDA sia interessato a prodigarsi nell'ambito delle azioni che rientrano nella sfera dell'ads, ma preferiscano che tale forma di volontariato rientri nell'azione coordinata da un'associazione piuttosto che da singole persone in modo indipendente, perché si realizzi da una parte, ma soprattutto un sistema di supporto alle azioni del singolo.

Tanta la voglia di dare, ma in maniera matura e responsabile, come vuole lo spirito della Legge 6 del 2004, che ha istituito l'amministrazione di sostegno.

Iscrizione Newsletter