Nuovo incontro del Tavolo AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO E DIRITTI

Con il nuovo anno sono ripartiti i lavori  del Tavolo ADS E DIRITTI, costituito recentemente presso l’associazione INCERCHIO PER LE PERSONE FRAGILI: una volta al mese,  i referenti delle organizzazioni aderenti sono invitati a seminario interno condotto dalla dottssa Daniela Piglia, finalizzato ad aggiornamento ed in-formazione sui vari temi afferenti ai diritti delle persone con fragilità, a partire dalla protezione giuridica, temi che vengono approfonditi con esperti del settore.

Il primo incontro del nuovo anno ha avuto luogo ven. 3 febbraio, sul tema “Valutazione funzionale internazionale ICF  e accessibilità”, a cura dell’arch MARTINA GEROSA, Case Disability Manager.

Il prossimo incontro avverrà ven. 17 febbraio p.v., h  9,30 – 11; all’OdG:

  • Aggiornamenti sulla protezione giuridica:  GIURISPRUDENZA E PRASSI presso i Tribunali di Milano e di Monza;
  • Aggiornamenti dai Punti di Prossimità ADS e esame casi complessi;
  • LE AGEVOLAZIONI SUL LAVORO PER LE PERSONE CON DISABILITA’ GRAVE o I LORO FAMILIARI,

a cura dell’avv. Davide Bloise, consigliere Ass. INCERCHIO

------------------------------

Per INFO sulla partecipazione,  anche per nuove adesioni a INCERCHIO
da parte di organizzazioni, associazioni e fondazioni
Dott.ssa Daniela Piglia, Consigliere Associazione inCerchio
cell. (+39) 340 38 07 239

Esiti del corso "A sostegno della persona fragile"

corso formazione 15 1

CONCLUSOSI A VARESE il CORO Sulla  PROTEZIONE GIURIDICA DELLE PERSONE CON FRAGILITA’   

Si è concluso il 7 febbraio scorso, il Corso di formazione sulla protezione giuridica delle persone fragili, organizzato a Varese - dalla Fondazione Pio Istituto dei Sordi e dal CESVOV, Centro Servizi Volontariato di Varese, Capofila della Rete di Varese, con l’Ass. InCerchio di Milano, Capofila del Progetto milanese.

Al percorso hanno partecipato più di trenta persone, fra operatori pubblici e del privato sociale, familiari, volontari e professionisti. L’interesse suscitato è stato molto grande, e si è creata già una lista di attesa di interessati a nuova sessione.

Il corso era articolato in tre incontri, i primi due tenuti  dall’Avv. Sabrina Sala, amministratore di sostegno e presidente dell’associazione INCERCHIO,  e dedicati alla disciplina legale: l’analisi dei principi della protezione giuridica, degli aspetti procedurali, e degli aspetti gestionali e di cura, entrando poi nel vivo di come accompagnare nel percorso esistenziale la persona fragile non in grado di autodeterminarsi: come supportarla negli aspetti assistenziali, di cura, nella gestione degli aspetti economici…. Nonché quali le forme di rapporto con il Tribunale , le funzioni di autorizzazione e controllo esplicate dal Giudice Tutelare.  

Il III incontro ha visto una prima parte, tenuta dalla dottssa Federica Calza, psicologa esperta in materia di protezione giuridica, operante presso l’Associazione IL GABBIANO – NOI COME GLI ALTRI,  organizzazione facente parte della rete progettuale ADS di Milano INSIEME A SOSTEGNO e da tempo attiva con un PUNTO DI PROSSIMITA’ dedicato all’amministrazione di sostegno. La dottssa Calza ha approfondito il complesso tema degli aspetti relazionali fra ads e beneficiario, nonché fra ads e familiari e servizi.

I docenti sono stati affiancati dalla dott.ssa Daniela Piglia, giurista esperta in tutela dei diritti delle persone fragili, che ha poi moderato la Tavola Rotonda finale cui hanno partecipato il Presidente della Fondazione Pio Istituto dei Sordi dr Daniele Donzelli,  il Presidente di ANFFAS Varese Dr Paolo Bano, il Presidente di UNEBA Varese dr Marco Petrillo, ed il dr Ampollini Direttore di CESVOV .

Il dr Ampollini ha ricordato il percorso progettuale pluriennale che ha promosso sul territorio l’applicazione della misura di protezione, e quanto ancora resta da fare. Il dr Donzelli, il dr Petrillo e il dr Bano, per le rispettive aree di competenza, hanno evidenziato le persistenti criticità ed i bisogni in materia di protezione giuridica sul territorio di Varese.

Ampio il dibattito con il pubblico, e unanimi le conclusioni: cruciale resta l’adeguata formazione, per la maturazione di una cultura condivisa degli aspetti umani prima ancora che tecnico - giuridici di uno strumento fondamentale per l’esercizio dei diritti di chi  non in grado di autorappresentarsi.

Per maggiori informazioni ed eventuale manifestazione di interesse a nuovo corso

-          Area formazione CESVOV Varese 

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   tel: 0332-835826

-          Associazione InCerchio per le Persone Fragili

Responsabile dottoressa Daniela Piglia  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." target="_blank">legale@associazioneincerchio.com     mob: 340-3807239

Avvio del TAVOLO ADS E DIRITTI presso INCERCHIO

Con il nuovo anno sono ripartiti i lavori  del Tavolo ADS E DIRITTI, costituito recentemente presso l’associazione INCERCHIO PER LE PERSONE FRAGILI

Una volta al mese,  i referenti delle organizzazioni aderenti sono invitati a seminario interno finalizzato ad aggiornamento ed in-formazione sui vari temi afferenti ai diritti delle persone con fragilità, a partire dalla protezione giuridica, temi che vengono trattati da esperti del settore.

Il primo incontro del nuovo anno ha avuto luogo oggi ven. 3 febbraio, all’odg : La valutazione funzionale internazionale ICF , l’accessibilità, a cura dell’arch MARTINA GEROSA, Case Disability Manager.

Nel prosieguo verranno trattati i seguenti argomenti:

inserimento lavorativo mirato,
agevolazioni sul lavoro per la pcd o per il suo familiare,
accertamento di invalidità e handicap,
provvidenze assistenziali,
previdenziali,
agevolazioni fiscali,

e tanto altro.

I seminari si svolgono presso aula formativa in via Giasone del Maino, Milano.

------------------------------

Per INFO e CONTATTI, anche per nuove adesioni a INCERCHIO
da parte di organizzazioni, associazioni e fondazioni:
Dott.ssa Daniela Piglia, Consigliere Associazione inCerchio
cell. (+39) 340 38 07 239
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
">
www.associazioneincerchio.com

Report dell'incontro sugli strumenti informativi per il dopo di noi

dopodinoi

Si è svolto il 17 gennaio scorso, organizzato dall’Associazione INCERCHIO PER LE PERSONE FRAGILI, Capofila del Progetto ADS Milanese INSIEME A SOSTEGNO, Con l’ASs. LA NOSTRA COMUNITA’ il primo di una serie di incontri, per genitori familiari operatori e volontari, dedicata al complesso tema della COSTRUZIONE DURANTE NOI DEL PROGETTO DI VITA del congiunto disabile.

La serata, svoltasi presso Sala Parrocchiale in via Dalmazia 11 Milano, ha visto come relatori la Dott.ssa Daniela Piglia Giurista e Consigliere dell’Associazione IN CERCHIO e l’Avv. Gianfranco DI RAGO, che hanno avviato il  percorso riflessivo introducendo le novità, le attese, i benefici, le criticità della recente legge 112 del giugno 2016 comunemente denominata legge sul “DOPO DI NOI”, e dei decreti attuativi emanati finora.

La dottssa Piglia ha analizzato la nuova normativa, sviluppando i collegamenti e le connessioni con il quadro normativo vigente, a partire dalla Convenzione ONU, a scendere sulla normativa nazionale, in particolare la Legge 104 del 1992 che definisce la persona con disabilità grave destinataria degli interventi della nuova legge; la legge 328 del 2000, che già 17 anni fa introduceva a favore delle pcd la stesura del progetto di vita, assolutamente disatteso fino ad ora; la legge 6 del 2004, che ha istituito la misura di protezione giuridica dell’amministratore di sostegno, che secondo la nuova legge dovrà essere garantito a chi non sia in grado di provvedere a se stesso e di autodeterminarsi, per seguirne il progetto di vita.  

Si poi è entrati nel merito del  supporto e degli interventi che dovranno essere offerti, a valere sui fondi come ripartiti fra le varie regioni. Non ancora chiari compiti e competenze, si attendono ulteriori dettati normativi.

Sulla parte della nuova legge dedicata invece alle agevolazioni fiscali per la destinazione di risorse economiche private  per la sostenibilità del progetto di vita , è intervenuto, per il momento in sintesi, l’avv. Gianfranco di Rago.

I temi sono molti e complessi, e verranno ripresi analiticamente e progressivamente nei prossimi incontri.

Per informazioni  

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Associazione inCerchio
Via Giasone del Maino n° 16, 20146 Milano
www.associazioneincerchio.com

Importi delle provvidenze economiche di invalidità civile

Riportiamo sotto per vs opportuna informazione gli importi per il 2017 delle provvidenze economiche di invalidità civile, e relativi tetti di reddito se previsti.

-          Pensione invalidi civili totali  € 279,47 (limite di reddito: 16.532,10)

-          Pensione ciechi civili assoluti € 302,23 (limite di reddito: 16.532,10)

-          Pensione ciechi civili assoluti (se ricoverati)   € 279,47 (limite di reddito: 16.532,10)

-          Pensione ciechi civili parziali   € 279,47 (limite di reddito: 16.532,10)

-          Pensione sordi € 279,47 (limite di reddito: 16.532,10)

-          Assegno mensile invalidi civili parziali € 279,47 (limite di reddito: 4.800,38)

-          Indennità mensile frequenza minori € 279,47 (limite di reddito: 4.800,38)

-          Indennità accompagnamento invalidi civili totali € 515,43 (nessun limite di reddito

-          Indennità accompagnamento ciechi civili assoluti  € 911,53 (nessun limite di reddito)

Associazione inCerchio
Via Giasone del Maino n° 16, 20146 Milano
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.associazioneincerchio.com

C.F. 97722690159

Per donazioni e contributi: Banca Prossima - IBAN: IT45 N033 5901 6001 0000 0136 286

Iscrizione Newsletter